+387 (0) 30 659 888
info@agencija-jajce.ba
Ul. Sv. Luke 15 Jajce, Federacija BiH, 70101, Bosna i Hercegovina

Chiesa di Santa Maria

Chiesa di Santa Maria ( e stata trasformata in moschea Fethija, oppure Sultan Sulejman nel 1528 ) con Torre di San Luca si trova nella parte storica di Jajce. Il 1 aprile 1459. Jelena Brenković, figlia di Lazar, despota serbo, sposando Stjepan Tomašević, principe ereditario, porto in dotte i poteri di San Luca Evangelista nella chiesa di Santa Maria.

In novembre 1461, in questa chiesa, secondo l'inciclica del Papa, e stato incoronato ultimo re di Bosnia, Stjepan Tomašević.

Durante la dominazione ottomana, nel 1528, la chiesa era trasformata in moschea portando il nome Sulejman II. La moschea bruciava molte volte. Dall'incendio del 1832 sono rimaste solo le mura. A nord-est dalla chiesa si trova la Torre di San Luca in stile tardo gotico con indicazioni di rinascimento.

La torre e alta 23,5 metri ed e stata edificata dai  mastri domestici. E l'unica conservata dal tempo  medievale nella parte continentale dei Balcani. Il 27 giugno 1892,  durante l'amministrazione austriaco-ungherese, la torre e stata legalmente proclamata il monumento di cultura.

Convento francescano

Il Convento francescano di San Luca in via fra Antuna Kneževića e stato innalzato nel 1875. I francescani  sono venuti  in Bosnia gia nel  XIII secolo e  hanno contribuito all' alfabetizzazione di populazione di quest'area. Il convento conserva  i monumenti archeologici dall'eta antica, vecchio –christiana e medievale.

In Convento si trovano ben custodite  le ossa dell'ultimo re di Bosnia , Stjepan Tomašević. Il Convento ha la propria raccolta etnologica e la libreria nella quale sono custoditi i manoscritti di valore, la cronaca di convento e la replica di registro matricola di Croati dalla prima meta del XVIII secolo. Le visite sono possibili dopo il preavviso  all'ufficio parrocchiale.

Informazioni contatto: Convento francescano di San Luca, via Fra Antuna Kneževića 6, p.p. 5

tel: (0)30 658 121, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.crkvajajce.org

Chiesa di San Giovanni Battista-Podmilačje

La Chiesa di San Giovanni Battista, il posto di pellegrinaggio si trova a Podmilačje, in direzione di Banja Luka, dieci chilometri dalla citta di Jajce. Il nome Podmilačje incontriamo per la prima volta nel 1461 in un documento del re Stjepan Tomašević.

La chiesa di San Giovanni Battista esisteva gia allora. Durante la dominazione ottomana non e stata distrutta. E l'unica chiesa medievale rimasta la chiesa e servita a quel proposito. Ogni anno, il 24 giugno vengono a Podmilačje migliaia di pellegrini. I miracoli di questo Santuario sono conoscuti agli abitanti di Bosnia e Erzegovina, in regione e per tutto il mondo.

Il Santuario ha una tradizione di pellegrinaggio lunga oltre 500 anni ed e uno dei piu vecchi Santuari di Bosnia e Erzegovina. Credendo al potere di guarigione molti fedeli portano con se pietre, tavolini e sabbia da questo posto.

Informazioni contatto: www.zupa.podmilacje.com